de fr it

César deSaussure

24.6.1705 Losanna, 8.3.1783 Losanna, rif., di Losanna. Figlio di François-Louis, pastore rif., e di Jeanne Emilie (detta Elisabeth) Gaudard. (1743) Elisabeth-Françoise Gaudard, figlia di Jost. Denominato "il Turco", S. fu un grande viaggiatore. Dopo un soggiorno in Inghilterra (1725-29), si trasferì a Costantinopoli - dove fu segr. di George Henry Hay, conte di Kinnoull e ambasciatore d'Inghilterra presso il sultano (1729-32) - poi a Rodosto (oggi Tekirdag, Turchia), sul mar di Marmara - dove fu al servizio del principe di Transilvania in esilio, Francesco II Rákóczi (1732-35) - e infine a Londra (1738-40), dove entrò a far parte di una loggia massonica (1739). Tornato a Losanna (1740), divenne Consigliere e ricoprì diverse cariche pubbliche, tra cui quella di ministeriale (métral). Redasse resoconti dei propri viaggi, memorie e testi di natura storica.

Riferimenti bibliografici

  • Fondi presso ACV e BCUL
  • W. de Charrière de Sévery, «C. de Saussure et la Société des francs-maçons de Londres en 1739», in RHV, 1917, 353-366
  • Recueil de généalogies vaudoises, 3, 1950, 161 sg.
  • J.-C. Biaudet, «C. de Saussure et Michel Schüppach», in RHV, 1956, 107-148
  • Oxford Dictionary of National Biography, 49, 2004, 61 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 24.6.1705 ✝︎ 8.3.1783