de fr it

Jean-AlphonseTurrettini

13.8.1671 Ginevra, 1.5.1737 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di François (->). (1708) Julie Du Pan, figlia di Marc, primo syndic. Studiò lettere, filosofia e teol. a Ginevra (dal 1685). Nel corso di una tradizionale formazione acc. itinerante, si recò nei Paesi Bassi, in Inghilterra e Francia (fino al dicembre del 1693). Durante questi soggiorni conobbe numerosi scienziati, teologi e pastori tra cui Jacques Basnage, Pierre Jurieu, Pierre Bayle, Jean Le Clerc, Gilbert Burnet, Isaac Newton, Nicolas Malebranche e Bernard de Fontenelle. Dopo la consacrazione (1694), divenne pastore della Chiesa it. di Ginevra e poi a Ginevra. Fu professore di storia ecclesiastica (1697-1737) e di teol. (1705-37) all'Acc. (rettore nel 1710-11). Personalità di spicco del protestantesimo illuminato del primo quarto del XVIII sec., acquisì rapidamente una reputazione europea che travalicava l'ambito ecclesiastico e fece parte della Repubblica delle lettere; una corrispondenza di ca. 5000 lettere (in gran parte inedite) testimonia la sua fama intern. La sua attività si sviluppò essenzialmente in tre direzioni: elaborò una teol. postortodossa moderatamente razionalista che lasciava ampio spazio alla teol. naturale, promosse importanti riforme all'interno della Chiesa ginevrina (soppressione della Formula Consensus e istituzione di una nuova liturgia) e si impegnò per la riunificazione delle diverse confessioni prot.

Riferimenti bibliografici

  • Opera omnia theologica, philosophica et philologica, 3 voll., 1774-1776
  • Fondo presso BGE
  • M.-C. Pitassi, «L'apologétique raisonnable de J.-A. Turrettini», in Apologétique 1680-1740, 1991, 99-118
  • M. I. Klauber, Between Reformed Scholasticism and Pan-Protestantism, 1994
  • M.-C. Pitassi, Inventaire critique de la correspondance de J.-A. Turrettini, 6 voll., 2009
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 13.8.1671 ✝︎ 1.5.1737
Classificazione
Religione (protestantesimo)