de fr it

BénédictTurrettini

9.11.1588 Zurigo, 4.3.1631 Ginevra, rif., di Ginevra (dal 1627). Figlio di Francesco (->). Fratello di Jean (->). (1616) Louise Micheli, figlia di Horace, fabbricante di seta. Dopo il Collège di Ginevra, studiò a Heidelberg, Leida e Franeker (1602-04), conseguendo il titolo di dottore in teol. a Ginevra (1606). Dopo la consacrazione (1611), fu professore di teol. all'Acc. di Ginevra (1612-31; rettore nel 1620-25), pastore a Ginevra (dal 1612) e Nîmes (1620-21), deputato della Compagnie des pasteurs al sinodo nazionale franc. di Alès (1620) e inviato del Consiglio di Ginevra nei Paesi Bassi (1621). Fu autore di numerosi scritti, tra cui dei trattati lat. e il manoscritto Histoire de la Réformation à Genève.

Riferimenti bibliografici

  • Livre du Recteur, 6, 87
  • A. Burckhardt, «B. Turrettini historiographe des débuts de la Réforme à Genève», in BHG, 20, 1990, 29-44
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 9.11.1588 ✝︎ 4.3.1631
Classificazione
Religione (protestantesimo)

Suggerimento di citazione

Cetta, Toni: "Turrettini, Bénédict", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 25.02.2014(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/011338/2014-02-25/, consultato il 21.09.2021.