de fr it

JakobBaechtold

27.1.1848 Schleitheim, 7.8.1897 Zurigo, rif., di Schleitheim. Figlio di Johann Jakob, medico, e di Henriette Mathilde Maurer. (1873) Rosalie Stöckli. Dopo la scuola cant. a Sciaffusa, dal 1867 studiò germanistica a Heidelberg e Monaco e nel 1870 conseguì il dottorato a Tubinga. Dal 1872 docente di scuola superiore a Soletta e Zurigo, diresse inoltre le pagine culturali della Neue Zürcher Zeitung (1879-84). Ottenuta l'abilitazione (1880), fu professore straordinario (1887) e ordinario (1888) di letteratura ted. all'Univ. di Zurigo; nel 1896 insegnò letteratura sviz. al Politecnico fed. Fra le sue pubblicazioni principali vanno menz. una biografia in tre volumi di Gottfried Keller (1884-97) e l'opera Geschichte der deutschen Literatur in der Schweiz (1887-92, ristampata nel 1919). La biografia di Keller (riveduta in seguito da Emil Ermatinger) e l'antologia di letture per le scuole superiori Deutsches Lesebuch für höhere Lehranstalten der Schweiz (rielaborata da vari studiosi, fra cui Otto von Greyerz) furono ristampate più volte fin dopo il 1950. B. preparò inoltre una monografia su Mörike, rimasta incompiuta, dando alle stampe documenti provenienti dal lascito dell'autore. Curò pure varie pubblicazioni, tra cui Dichtung und Wahrheit nell'edizione di Weimar delle opere di Goethe. Amico di Johannes Brahms, Gottfried Keller (con il quale ruppe però i rapporti nel 1885) e Heinrich Leuthold, di cui pubblicò le poesie nel 1878, fu apprezzato dai suoi contemporanei, quali Michael Bernays e Hedwig Bleuler-Waser, per il suo stile vivace e la sua profonda erudizione.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso ZBZ
  • W. von Arx, Lebensbild von J. Baechtold, 1899
  • SchBeitr., 34, 1957, 236-241
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Jakob Bächtold
Dati biografici ∗︎ 27.1.1848 ✝︎ 7.8.1897