de fr it

EmilBaudenbacher

24.1.1874 San Gallo, 3.5.1921 Hilterfingen, rif., di Morat. Figlio di Gottlieb, rilegatore. 1) Ida Tschiemer; 2) Emma Tschiemer. Dopo il ginnasio a San Gallo, studiò teol. evangelica a Basilea, Berna e Heidelberg. Dal 1897 al 1900 fu pastore a Röthenbach im Emmental, fino al 1905 a Twann e fino al 1921 nella chiesa di S. Paolo a Berna. Attivo anche nell'insegnamento ginnasiale, B. fu responsabile di istituzioni assistenziali, tra cui la mensa popolare della Länggasse, da lui fondata e presieduta. Nei suoi scritti, a carattere didattico di grande successo, coniugò l'ideologia cristiana con l'impegno sociale e un patriottismo di stampo militarista, in linea con la sua immagine ideale di una Svizzera democratica, forte e cristiana (Bildung von Herz und Gemüt, 1903 e Zum Aufbau des Lebens, 1919). I suoi testi più convincenti sul piano artistico sono tuttavia quelli in cui tali contenuti ideologici vengono proposti in forma narrativa, come in Heimatglück (1907) o in Mitten durchs Herz (1919).

Riferimenti bibliografici

  • Zur Erinnerung an Herrn Pfarrer E. Baudenbacher, 1921
  • Kosch, Deutsches Literatur-Lex., 1, 294
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.1.1874 ✝︎ 3.5.1921