de fr it

Bertoldo di Ratisbona

ca. 1210 Ratisbona (?), 14.12.1272 Ratisbona. Studiò teol. presumibilmente nella scuola fondata nel 1228 dai francescani a Magdeburgo. Francescano, predicatore ad Augusta (dopo il 1240) e visitatore a Ratisbona (1246), viaggiò a lungo predicando nell'intera area germanofona meridionale e orientale, spec. (nel 1255) a Costanza e in Svizzera (Winterthur, Zugo, Thun, Zurigo). Su incarico di papa Urbano IV, predicò negli anni 1263-64 in Germania, Francia e Svizzera la crociata antivaldese. Venne considerato il predicatore popolare e il quaresimalista più famoso e di maggior successo del suo tempo; restano di lui cinque raccolte di prediche in lat., di cui tre (Rusticani) sono autentiche e due sono compilazioni successive; anche le prediche in ted. contenute in varie raccolte eterogenee furono scritte più tardi, sulla base dei Sermones lat., come testi di lettura edificante.

Riferimenti bibliografici

  • LexMA, 1, 2035 sg.
  • F. G. Banta, «Berthold von Regensburg», in Gestalten der Kirchengeschichte, 4, 1983, 7-14
  • W. Röcke, «Berthold von Regensburg», in Deutsche Dichter, 1, 1989, 311-320
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF