de fr it

GeorgBüchner

17.10.1813 Goddelau, presso Darmstadt, 19.2.1837 Zurigo. Zürichberg (Rigiblick). Trascorse la gioventù a Darmstadt; studiò medicina a Strasburgo (1831-33) e a Giessen (1833-34). Influenzato da Auguste Blanqui e Saint-Simon, aderì alle idee rivoluzionarie. Nel 1834 fu tra i fondatori delle Ass. per i diritti dell'uomo di Giessen e Darmstadt, ispirate al modello franc. Nell'opuscolo clandestino Il messagero dell'Assia sollecitò i contadini della sua patria all'insurrezione. Nel 1834-35 partecipò ad attività cospirative a Darmstadt e scrisse La morte di Danton; dopo la fuga a Strasburgo fu ricercato con mandato di cattura. Nel 1835-36 affiancò all'attività letteraria (Leonce e Lena, Lenz, Woyzeck) lavori di traduzione, studi scientifici e filosofici. Nel settembre del 1836 conseguì la laurea all'Univ. di Zurigo con una tesi sul sistema nervoso del barbo (Sur le système nerveux du barbeau). Dall'ottobre del 1836 fu attivo a Zurigo, dove lavorò quale docente privato di scienze naturali all'Univ., dedicandosi al contempo a un'intensa ricerca scientifica e letteraria e coltivando i contatti con gli emigranti. Morì di tifo.

Riferimenti bibliografici

  • Werke und Briefe, 1988
  • J.-C. Hauschild, G. Büchner, 1993
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 17.10.1813 ✝︎ 19.2.1837