de fr it

JonasFränkel

12.8.1879 Cracovia, 4.6.1965 Riedegg bei Thun, isr., di Cracovia, dal 1919 di Berna. Erika Wilisch. Studiò germanistica a Berna e Vienna, conseguendo il dottorato nel 1902. Fu libero docente (1909) e professore straordinario di letteratura ted. all'Univ. di Berna (1921-49). Fu attivo spec. come curatore di opere ed epistolari di poeti ted. e sviz. (Achim von Arnim, Goethe, Heinrich Heine, Conrad Ferdinand Meyer). Fra il 1923 e il 1939 curò 17 volumi di un'edizione delle opere di Gottfried Keller rimasta di riferimento fino alla fine del XX sec. Fu criticato anche in Svizzera per aver regolato i conti con il regime nazista nel volume Gottfried Kellers politische Sendung (1939). La sua biografia di Carl Spitteler, se si considera la parte pubblicata, presenta il carattere di un frammento; l'edizione delle opere dello scrittore che F. contava di curare fu affidata ad altri autori dalla Conf., proprietaria del fondo. Nel 1964 l'Univ. di Jena gli conferì il dottorato h.c.

Riferimenti bibliografici

  • Spitteler, Huldigungen und Begegnungen, 1945
  • Dichtung und Wissenschaft, 1954
  • Lettere a Spitteler presso APriv Fränkel, Hünibach
  • Corrispondenza con C. A. Loosli 1905-1958 presso ALS
  • Quarto, 4/5, 1995, 150-168
  • J. Schütt, Germanistik und Politik, 1996, 177-204, 315 sg. (con bibl.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.8.1879 ✝︎ 4.6.1965