de fr it

WalterHenzen

5.11.1895 Briga, 31.8.1967 Berna, catt., di Blatten. Figlio di Josef, medico, e di Maria Rosina Born. (1930) Else Wilhelmina Bollmann. Cresciuto ad Alterswil e a Tafers, dopo aver frequentato il collegio Saint-Michel a Friburgo studiò germanistica all'Univ. di Zurigo, conseguendo il dottorato in lettere nel 1920. Dal 1920 al 1945 insegnò al liceo di Friburgo. Fu libero docente (1933), professore titolare (1943), professore straordinario di filologia germ. all'Univ. di Friburgo (1945-47), professore straordinario di lingua, letteratura e cultura della Svizzera ted. (1945) e infine ordinario di filologia germ. all'Univ. di Berna (1946-65). Allievo di Albert Bachmann, fu autore di una grammatica storica del dialetto del distr. friburghese della Sarine (1927). Ottenne ampi consensi con la sua storia della relazione tra dialetto e lingua scritta ted. (Schriftsprache und Mundart, 1938, 19542) e con la sua teoria sulla formazione delle parole (Deutsche Wortbildung, 1947, 19653), in cui cercò di conciliare punti di vista diacronici e sincronici, integrando le realtà dialettali.

Riferimenti bibliografici

  • Die Bezeichnung von Richtung und Gegenrichtung im Deutschen, 1969 (con elenco delle op.)
  • Universitas Friburgensis, 1967, 123-126
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.11.1895 ✝︎ 31.8.1967