de fr it

MaxWehrli

17.9.1909 Zurigo, 18.12.1998 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Robert, commerciante, e di Martha Näf. Fratello di Fritz (->). 1) Verena Herzog; 2) Dorothee Blass. Studiò germanistica, greco antico e antico islandese alle Univ. di Zurigo (1928-35) e Berlino (1931), conseguendo il dottorato (1935) e l'abilitazione (1937). All'Univ. di Zurigo fu libero docente di letteratura ted. (1937-47), professore straordinario di letteratura ted. antica (1947-53) e titolare della neoistituita cattedra di letteratura ted. antica (1953-74). Fu inoltre decano della facoltà di lettere (1965-67), rettore (1970-72) e pres. della Conferenza dei rettori delle Univ. sviz. (1973-77). Focalizzò le sue ricerche sulla poetica e sulla storia della letteratura dall'alto ME all'epoca barocca ed ebbe una concezione dialettica del rapporto fra approccio storico e sistematico alla letteratura. Pubblicò inoltre edizioni commentate di testi medio alto ted. e barocchi. Nel 1986 fu insignito del dottorato h.c. dell'Univ. di Monaco di Baviera.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso Archivio letterario ted., Marbach
  • S. Sonderegger et al. (a cura di), Typologia litterarum: Festschrift für M. Wehrli, 1969
  • Kosch, Deutsches Literatur-Lex., 29, 200 sg.
  • C. Kiening, M. Schnyder (a cura di), M. Wehrli, 1909-1998, 2010 (con elenco delle op.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 17.9.1909 ✝︎ 18.12.1998