de fr it

RobertFaesi

10.4.1883 Zurigo, 18.9.1972 Zollikon, rif., di Zurigo. Figlio di Heinrich Friedrich, commerciante. (1916) Jenny Weber, divorziata Fueter. Studiò germanistica a Berlino e Zurigo, ottenendo il dottorato nel 1907. Insegnò alle scuole superiori e nel 1911 conseguì l'abilitazione all'Univ. di Zurigo, dove fu professore straordinario (1922) e ordinario (1942-53) di letteratura ted. e sviz. contemporanea. Attivo nella ricerca, pubblicò opere dedicate soprattutto alla letteratura dei suoi contemporanei (Abraham Emanuel Fröhlich, Carl Spitteler, Thomas Mann). La sua opera letteraria comprende tragedie (Odysseus und Nausikaa, 1911), poesie (Der brennende Busch, 1926) e romanzi. In una trilogia di romanzi narrò la storia di Zurigo dal 1800 al 1848. La sua opera più famosa è il Füsilier Wipf (1917), un racconto improntato alla difesa spirituale, da cui fu tratto un film nel 1938. Di orientamento piuttosto conservatore, membro della Soc. sviz. degli scrittori e della Fondazione Schiller sviz., F. esercitò un grande influsso sulla politica culturale del Paese.

Riferimenti bibliografici

  • Erlebnisse, Ergebnisse, 1963 (autobiografia)
  • Fondo presso ZBZ
  • P. Stadler, R. Faesi (1883-1972) und Jakob Bührer (1882-1975), 1994
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Robert Fäsi
Dati biografici ∗︎ 10.4.1883 ✝︎ 18.9.1972