de fr it

UlrichFarner

1.8.1855 Oberstammheim, 21.7.1922 Zurigo, rif., di Oberstammheim. Figlio di Hans Ulrich, stagnaio e agricoltore. 1) (1876) Albertine Honegger, figlia di Hans Heinrich, da cui divorziò nel 1878; 2) (1884) Bertha Adelina Böckli, figlia di Georg, sarto e commerciante tessile. Compiuto un apprendistato commerciale a Zurigo, lavorò come impiegato di commercio a Lione e in Italia e poi come giornalista indipendente. Attorno al 1880 fondò a San Gallo la Illustrierte Schweizerische Volkszeitung. Fu redattore della Allgemeine Schweizerische Volkszeitung a Zofingen (1885-86), poi giornalista indipendente e infine redattore della Schweizerische Wochen-Zeitung (1899-1906). Autore di una vasta produzione, scrisse commedie in ted. e in dialetto svizzeroted. (Die Bettel-Urschel, 1894; E moderni Familie, 1905; D'r Ehregast, 1907), testi per Festspiele, romanzi, racconti per lo più di carattere storico-patriottico, canzoni e poesie.

Riferimenti bibliografici

  • Kosch, Deutsches Literatur-Lex., 4, 785 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1.8.1855 ✝︎ 21.7.1922