de fr it

MartinHürlimann

Il fotografo ed editore (secondo da destra) insieme al resto della giuria del concorso per la migliore foto di vacanze che la rivista Atlantis nel 1954 promosse tra i suoi lettori (Fotostiftung Schweiz, Winterthur) © Fotostiftung Schweiz.
Il fotografo ed editore (secondo da destra) insieme al resto della giuria del concorso per la migliore foto di vacanze che la rivista Atlantis nel 1954 promosse tra i suoi lettori (Fotostiftung Schweiz, Winterthur) © Fotostiftung Schweiz.

12.11.1897 Zurigo, 4.3.1984 Zollikon, rif., di Zurigo. Figlio di Albert Heinrich, proprietario di un birrificio, e di Bertha Hirzel. (1933) Bettina Kiepenheuer (->). Dopo le scuole secondarie a Frauenfeld, studiò storia, letteratura ted. e filosofia alle Univ. di Zurigo, Lipsia e Berlino, conseguendo il dottorato nel 1924 con una tesi sull'Illuminismo e sull'evoluzione del protestantesimo a Zurigo nel XVIII sec. Nel 1929 fondò a Berlino la rivista Atlantis, specializzata in Paesi, viaggi e popoli, e nel 1930 l'omonima casa editrice, in cui incorporò la collana Orbis Terrarum, rilevata dalle edizioni Wasmuth. Aprì una filiale a Zurigo (1936), dove nel 1939 trasferì l'intera azienda, mantenendo una succursale a Friburgo in Brisgovia. Quale editore pubblicò alcuni testi di riferimento, come l'Atlantisbuch der Musik (1934), il Grosse Schweizer (1938) e il catalogo ufficiale dell'Esposizione nazionale del 1939. Fu inoltre autore di articoli e libri, che illustrò con proprie fotografie. Nel corso di estesi viaggi in Europa e in Asia, dal 1922 raccolse materiale per i suoi testi e le sue fotografie, realizzando importanti testimonianze dell'epoca. Fotografo autodidatta, divenne noto soprattutto per le sue immagini di opere architettoniche. I suoi testi sono dedicati spec. alla storia e alla cultura di vari Paesi, come pure a celebri personalità sviz. e straniere. La sua opera gli valse un riconoscimento sul piano nazionale e intern. Pres. della Soc. erudita, del Collegium Musicum e dello Stadttheater di Zurigo, fu anche pres. centrale dell'Ass. sviz. dei librai e degli editori.

Riferimenti bibliografici

  • Die Schweiz, Landschaft und Baukunst, 1931
  • Gotische Kathedralen in Frankreich, 1937
  • Ewiges Griechenland, 1944
  • Wiedersehen mit Asien, 1959
  • Zeitgenosse aus der Enge: Erinnerungen, 1977
  • Fondo fotografico presso SPS
  • Fondo della casa editrice presso ZBZ
  • H. Loetscher, Photographie in der Schweiz von 1840 bis heute, 1992
Link
Altri link
fotoCH
Controllo di autorità
GND
VIAF