de fr it

Johann BenediktJörger

16.8.1886 Pfäfers, 2.3.1957 Coira, catt., di Vals. Figlio di Johann Joseph (->). Celibe. Dopo il liceo a Coira e gli studi di medicina a Basilea, Firenze e Zurigo, si specializzò in psichiatria, conseguendo il dottorato nel 1915. Lavorò nella clinica Rheinau, nella clinica psichiatrica Burghölzli a Zurigo e nella clinica Waldhaus di Coira (dal 1918), di cui divenne direttore (1930-46), succedendo al padre. In seguito fu direttore ad interim dell'ist. Sankt Pirminsberg di Pfäfers (1947-50). Fu autore di numerose pubblicazioni di psichiatria, di due pièce di Natale (1919, 1929) e di una dozzina di burlesche, commedie e fiabe per teatri di privati e amatoriali, scritte in parte in dialetto di Coira. Critico d'arte, fu inoltre promotore della protezione del paesaggio e della salvaguardia del patrimonio nazionale e studioso di cultura popolare. Molto attivo nel movimento per i costumi tipici, curò in particolare l'edizione dei modelli di ricamo in punto croce grigionesi e partecipò alla creazione della sfilata dell'Esposizione nazionale del 1939. La sua collezione di coleotteri, che conta 50'000 esemplari (2000 specie, di cui 500 nuove per i Grigioni), è stata acquisita dall'Univ. di Basilea.

Riferimenti bibliografici

  • Bündner Tagblatt, 9.3.1957
  • Jahrbuch der Naturforschenden Gesellschaft von Graubünden, 87, 1957/58, XIII-XXII (con bibl.)
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 16.8.1886 ✝︎ 2.3.1957