de fr it

GeorgKaiser

25.11.1878 Magdeburgo, 4.6.1945 Ascona, cittadino ted. Figlio di Friedrich, assicuratore, e di Antonia Anton. (1908) Margarethe Habenicht, discendente di una fam. benestante. Iniziò un apprendistato di libraio, che tuttavia non portò a termine. Autore di una settantina di drammi (fra cui Die Bürger von Calais del 1914 e Gas del 1918), che ebbero molto successo negli anni 1920-30 ma che oggi solo raramente vengono proposti, fu uno dei drammaturghi dell'espressionismo maggiormente rappresentati. Dopo l'avvento al potere del nazionalsocialismo, le sue opere non vennero più portate in scena. Emigrato in Svizzera nel 1938 su invito del drammaturgo Cäsar von Arx, cambiò spesso luogo di residenza. L'attenzione verso K. e la sua ricca produzione (Die Spieldose, 1942) è rimasta circoscritta in Svizzera a pochi estimatori.

Riferimenti bibliografici

  • Werke, a cura di W. Huder, 6 voll., 1970-1972
  • Fondo presso Acc. di belle arti, Berlino
  • Fondo presso ASL
  • A. Arnold (a cura di), Interpretationen zu G. Kaiser, 1980
  • H. A. Pausch (a cura di), G. Kaiser, 1980
  • R. Kieser, Erzwungene Symbiose, 1984
  • P. Raabe, Die Autoren und Bücher des literarischen Expressionismus, 19922, 251-257
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 25.11.1878 ✝︎ 4.6.1945