de fr it

Friedrich GottliebKlopstock

2.7.1724 Quedlinburg (Sassonia-Anhalt), 14.3.1803 Amburgo. Figlio di Gottlieb Heinrich, avvocato del capitolo di Quedlinburg, e di Anna Maria Schmidt. 1) Meta Moller (1758); 2) Johanna Elisabeth Dimpfel. Studiò teol. a Jena e Lipsia. Soggiornò a Copenaghen (1751-70) e Amburgo (1770-1803). Assurse a notorietà grazie alla pubblicazione dei primi tre canti del poema epico Il messia, pubblicato nel 1748 con il sostegno di Johann Jakob Bodmer (1698-1783), che fece tradurre l'opera in franc. e it. Soggiornando a Zurigo su invito di Bodmer (1750-51), compose l'ode Der Zürchersee dopo un'escursione sul lago. In Svizzera l'opera di K. influenzò intellettuali quali Johann Caspar Lavater, Hans Caspar Hirzel (1725-1803) e Johann Jakob Breitinger (1701-1776).

Riferimenti bibliografici

  • Werke und Briefe, a cura di H. Gronemeyer et al., 1974-
  • A. Köster, Klopstock und die Schweiz, 1923
  • NDB, 12
  • Killy, Literaturlex., 6, 392-399
  • E. Höpker-Herberg, «Zum Werk», in F. G. Klopstock: Werke und Briefe 3: Der Messias, 1996, 190-200
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.7.1724 ✝︎ 14.3.1803