de fr it

JohnKnittel

24.3.1891 (Hermann Emanuel) Dharwar (India), 26.4.1970 Maienfeld, rif., di Basilea. Figlio di Hermann Wilhelm, missionario, e di Anna Schultze. (1915) Frances Rose White. Compì una formazione commerciale. Dal 1910 fu impiegato di banca e produttore cinematografico a Londra, dove fu anche coproprietario di un teatro (dal 1922). Più tardi risiedette anche in Svizzera e in Egitto. Debuttò come scrittore con The Travels of Aaron West (1919, ted. 1922), un romanzo ambientato nei mari del sud nello stile di Robinson Crusoe. Pubblicò romanzi d'amore e d'avventura in lingua inglese. Fece scalpore con il dramma anticolonialista Protektorat (1935), da leggere in chiave antimussoliniana. Trattò soggetti sviz. in Teresa Etienne (1928), Il sogno di Amedée (1939) e nell'opera più nota, Via mala (1934). Autore di bestseller, le sue opere furono caratterizzate da toni sciovinistici e reazionari, ma a tratti anche più liberali; durante il periodo nazista sostenne tuttavia una visione della cultura europea di stampo hitleriano, collocandosi nell'area d'influenza del nazionalsocialismo.

Riferimenti bibliografici

  • E. Knöll, J. Knittel , 1950
  • R. Carisch, Der Romancier J. Knittel, 1972
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.3.1891 ✝︎ 26.4.1970