de fr it

JohnKnittel

24.3.1891 Dharwar, 26.4.1970 Maienfeld, riformato, di Basilea. Figlio di Hermann Wilhelm Knittel, missionario, e di Anna nata Schultze. (1915) Frances Rose White. Compì una formazione commerciale. Dal 1910 fu impiegato di banca e produttore cinematografico a Londra, dove fu anche comproprietario di un teatro (dal 1922). Più tardi risiedette inoltre in Svizzera e in Egitto. Dopo aver debuttato come scrittore con The Travels of Aaron West (1919, tedesco 1922), un romanzo ambientato nei mari del sud nello stile di Robinson Crusoe, John Knittel pubblicò romanzi d'amore e d'avventura in lingua inglese. Fece scalpore con il dramma anticolonialista Protektorat (1935), da leggere come attacco a Benito Mussolini. Trattò soggetti svizzeri in Teresa Etienne (1928), Il sogno di Amedée (1939) e nell'opera più nota, Via mala (1934). Nel 1941 aderì all'Associazione europea degli scrittori, sottoposta alla protezione di Joseph Goebbels, ministro della propaganda nazista, con cui Knittel ebbe diversi incontri. Per questo motivo la Società svizzera degli scrittori (società di scrittori) e pubblicisti come Jean-Rudolf von Salis dopo il 1945 lo sospettarono a torto di collaborazionismo. Knittel diede probabilmente troppo credito a Goebbels e all'Associazione europea degli scrittori. La sua opera, tuttavia, pervasa da umanità e che affronta le colpe dell'Europa nei confronti del cosiddetto Terzo mondo, si discosta decisamente dall'ideologia nazista.

Riferimenti bibliografici

  • Knöll, Elisabeth: John Knittel, 1950.
  • Carisch, Reto: Der Romancier John Knittel, 1972.
  • Höhn-Gloor, Elisabeth: John Knittel. Ein Erfolgsautor und sein Werk im Brennpunkt von Fakten und Fiktionen, 1984. 
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Hermann Emanuel Knittel (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 24.3.1891 ✝︎ 26.4.1970