de fr it

RudolfKocher

7.8.1828 Berna, 22.12.1866 Berna, rif., di Berna. Figlio di Friedrich, negoziante di ferramenta e Granconsigliere. (1854) Katharina, figlia di Franz Daniel Albrecht Jaggi. Studiò teol. a Berna, Halle e Berlino. Dopo diversi vicariati, divenne pastore rif. ad Adelboden (1854) e ad Albligen (1858). Esponente della cosiddetta corrente teol. libera, nel 1861 lasciò l'incarico a seguito di alcuni dissidi. Dopo aver insegnato per un breve periodo alla scuola magistrale cant. di Münchenbuchsee, fu vicario a Büren an der Aare (1863-65). In seguito si stabilì a Bienne e si dedicò alla scrittura, alla quale si era già avvicinato da studente con il dramma patriottico Rudolf von Erlach (1851) e la raccolta Vermischte Gedichte. Collaboratore fra gli altri del Berner Taschenbuch (1852-65), del Freier Berner e del Tagblatt der Stadt Biel (1858-66), nel 1867 venne pubblicato Ein Fastnachtsspiel, in ricordo della Riforma.

Riferimenti bibliografici

  • Sammlung bernischer Biographien, 4, 1902, 101-114
  • Kosch, Deutsches Literatur-Lex., 9, 36 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.8.1828 ✝︎ 22.12.1866