de fr it

Konrad vonHelmsdorf

Secondo una nota di un manoscritto cartaceo della fine del XV o del XVI sec. (Biblioteca cant. di San Gallo), un H., forse lo stesso canonico omonimo del capitolo di S. Pelagio a Bischofszell, avrebbe scritto o copiato alla fine del XIV sec. una versione alemanna dello Speculum humanae salvationis, libro edificante in lat. dell'inizio del XIV sec. L'attribuzione a H. dell'opera non è certa, benché la descrizione delle sue origini sembri confermare la sua appartenenza alla fam. nobile dello stesso nome.

Riferimenti bibliografici

  • Der Spiegel des menschlichen Heils, a cura di A. Lindqvist, 1924
  • VL, 9, 52-65, spec. 59 sg.
  • E. Moser (a cura di), Buchmalerei im Bodenseeraum, 1997, 268 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF