de fr it

EduardKorrodi

21.11.1885 Zurigo, 4.9.1955 Zurigo, catt., di Zurigo. Figlio di Hans Heinrich, insegnante, e di Maria Zurgilgen. Celibe. Studiò germanistica a Zurigo e a Berlino, conseguendo il dottorato nel 1910. Fu docente di liceo e responsabile delle pagine culturali della NZZ (1914-50). Critico molto influente, da un lato K. auspicava una maggiore apertura della letteratura sviz., ma dall'altro criticò gli autori con un approccio rivolto alla critica sociale, ponendosi così in contrasto con intellettuali sviz. (Jakob Bührer, Walter Muschg) e ted. emigrati (Thomas Mann).

Riferimenti bibliografici

  • E. Korrodi: Ausgewählte Feuilletons, a cura di H. Münch-Küng, 1995
  • Kosch, Deutsches Literatur-Lex., 9, 284
  • H. Münch-Küng, Der Literaturkritiker E. Korrodi (1885-1955), 1989
  • Killy, Literaturlex., 6, 502
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 21.11.1885 ✝︎ 4.9.1955