de fr it

SalciaLandmann

18.11.1911 Zhovkva (Galizia, oggi Ucraina), 16.5.2002 San Gallo, isr., di Basilea. Figlia di Israel Passweg, commerciante, e di Regina Gottesmann. (1939) Michael L. (->). Nel 1914 fuggì in Svizzera. Studiò diritto, filosofia, psicologia e storia dell'arte a Ginevra, Berlino, Zurigo, Parigi e Basilea, conseguendo il dottorato all'Univ. di Zurigo (1939). Si preoccupò di salvaguardare l'identità ebraica dell'est, che individuò spec. nello spirito umoristico, l'arma dei deboli (Der jüdische Witz, 1960; Als sie noch lachten, 1997). Alla sua patria dedicò anche diverse opere letterarie (Erinnerungen an Galizien, 1983; Mein Galizien, 1995). Studiò l'identità e la cultura ebraiche con costanza e spirito critico (Jiddisch, 1962; Die Juden als Rasse, 1967), tradusse numerose opere jiddischh e fu autrice di libri di cucina (Gepfeffert und gesalzen, 1965; Koschere Köstlichkeiten, 2000). I suoi libri ebbero numerose ristampe.

Riferimenti bibliografici

  • Kosch, Deutsches Literatur-Lex., 9, 857 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 18.11.1911 ✝︎ 16.5.2002