de fr it

FritzMarti

26.4.1866 Buchs (AG), 8.8.1914 Zurigo, di Othmarsingen, dal 1910 di Zurigo. Figlio di Kaspar, falegname, e di una Verena. (1891) Lina Buri. Dopo la scuola magistrale a Wettingen, dal 1887 al 1892 fu insegnante di scuola elementare a Ennetbaden. Studiò germanistica, storia e filosofia all'Univ. di Zurigo (1892-94), e in seguito fu docente di scuola secondaria a Zurigo. Dal 1896 al 1899 fu scrittore indipendente e redattore della rivista illustrata Am häuslichen Herd. Dal 1899 diresse la redazione culturale della NZZ e fu un eminente critico letterario. In particolare prima della sua attività redazionale fu autore di testi letterari, di moderato successo (Schmerzenskinder, 1889), pervasi da un insieme di malinconia ed euforia.

Riferimenti bibliografici

  • Vorspiel des Lebens und andere Erzählungen, a cura di W. Marti, 1961
  • F. Störi, F. Marti (1866-1914), 1920
  • Kosch, Deutsches Literatur-Lex., 10, 481
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.4.1866 ✝︎ 8.8.1914

Suggerimento di citazione

Meister, Franziska: "Marti, Fritz", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 05.02.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/012094/2008-02-05/, consultato il 28.11.2020.