de fr it

WalterMehring

29.4.1896 Berlino, 3.10.1981 Zurigo, isr., poi senza confessione, cittadino ted., dal 1942 cittadino statunitense. Figlio di Sigmar, pubblicista e intellettuale di sinistra, e di Hedwig Löwenstein, cantante, deceduta ad Auschwitz. (1944) Marie Paule Tessier, pittrice. Studiò storia dell'arte a Berlino e Monaco. Emigrato negli Stati Uniti nel 1941, dal 1958 visse soprattutto a Zurigo e Ascona. Dadaista, fondò il cabaret politico e letterario di Berlino. In un primo tempo scrisse opere liriche espressioniste, poi romanzi (Paris in Brand, 1927) e testi autobiografici (Die verlorene Bibliothek, 1952). Fu pure autore di poesie e Lieder di carattere satirico, spesso rappresentati nel cabaret, caratterizzati da un linguaggio raffinato. Noto con lo pseudonimo Walt Merin, nel 1967 fu insignito del premio Fontane.

Riferimenti bibliografici

  • Werke, 10 voll., 1978-1983
  • Fondi presso Acc. di belle arti, Berlino e Archivio letterario ted., Marbach
  • KLG, 1989
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Walt Merin (pseudonimo)
Dati biografici ∗︎ 29.4.1896 ✝︎ 3.10.1981