de fr it

TraugottMeyer

13.5.1895 Wenslingen, 16.4.1959 Basilea, di Aesch (BL). Figlio di Gustav, insegnante, e di Carolina Wirz. Fratello di Gustav (->). (1921) Julie Emilie Keller. Dopo la scuola magistrale a Berna, fu insegnante elementare a Wenslingen. Studiò a Berna, Neuchâtel e Basilea (1915-19). Insegnò poi alla scuola reale di Muttenz (1921-31) e alla scuola secondaria maschile di Basilea (1931-59). Fu autore di testi nel dialetto di Basilea Campagna, fra cui Festspiele, pièce per il teatro popolare, poesie (Mueterguet, 1929), alcune delle quali musicate, in cui celebrava in toni romantici la patria, così come racconti e romanzi contadini e storici ('s Tunälldorf, 1938; Der Gänneral Sutter, 1953). Tenne anche delle trasmissioni alla radio intitolate 's Bottebrächts Miggel (1938-42), grazie alle quali assurse a notorietà. Fu insignito di diverse onorificenze cant. e dei premi della Fondazione Schiller sviz. (1939) e Johann Peter Hebel (1948).

Riferimenti bibliografici

  • Gesammelte Werke, 8 voll., 1987-1992
  • Kosch, Deutsches Literatur-Lex., 10, 997 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 13.5.1895 ✝︎ 16.4.1959