de fr it

TheodorMeyer-Merian

14.1.1818 Basilea, 5.12.1867 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Daniel M. zum Pfeil, commerciante, e di Katharina Hofmann. (1846) Eleonore Merian, figlia di Remigius. Dopo gli studi di medicina a Basilea e Friburgo in Brisgovia (1837-41), fu medico assistente presso Karl Gustav Jung a Basilea. Nel 1846 aprì un proprio studio e conseguì l'abilitazione. Tra il 1851 e il 1867 fu sovrintendente dell'ospedale cittadino di Basilea. Pres. della Soc. di beneficienza e di utilità pubblica (1855), fu cofondatore della Soc. di medicina di Basilea (1860). Scrittore molto amato, si preoccupò dell'istruzione del popolo. Nei suoi romanzi affrontò soprattutto i problemi sociali degli operai e degli artigiani; i suoi racconti per almanacchi godettero di una larga diffusione. La sua scrittura si colloca nel solco della tradizione di Jeremias Gotthelf e Johann Peter Hebel, senza però raggiungere il loro valore.

Riferimenti bibliografici

  • C. Hodel, «T. Meyer-Merian (1818-1867), Arzt, Spitalmeister und Volksdichter», in Gesnerus, 25, 1968, 208-220 (con elenco delle op.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Theodor Meyer (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 14.1.1818 ✝︎ 5.12.1867