de fr it

Tedlingen

Antico convento femminile cistercense a Detligen, nel com. di Radelfingen (BE); (1282: sorores domus de Tedlingen). T. fu dotato di beni tra il 1282 e il 1284 dall'abbazia cistercense di Frienisberg e da Mechtild von Seedorf, il cui marito era morto come converso a Frienisberg. Nel 1285, a seguito delle difficoltà nel consolidare il convento, Mechtild, con parte delle suore, ne fondò un secondo a Brunnadern presso Berna (S. Michele all'Isola). La comunità di T. non venne mai formalmente incorporata nell'ordine cistercense, nonostante fosse diretta dall'abate di Frienisberg. Tra il 1286 e il 1528 il numero di monache oscillò tra 18 e nove, con una superiora che dal 1419 assunse il titolo di priora. Il convento, che possedeva beni sparsi a Frieswil, Salvisberg, Kallnach, Bargen, Oltigen e Illiswil, fu soppresso nel 1528 e gli edifici vennero venduti (ancora parzialmente conservati all'inizio del XXI sec.).

Riferimenti bibliografici

  • HS, III/3, 951-957
  • H. R. Sennhauser, Zisterzienserbauten in der Schweiz, 1, 1990, 63-65