de fr it

HansMorgenthaler

4.6.1890 Burgdorf, 16.3.1928 Berna, rif., di Ursenbach. Figlio di Ernst Otto, avvocato e in seguito sindaco di Burgdorf, e di Luise Meta Rau. Fratello di Max (->). Celibe. Studiò botanica e zoologia al Politecnico fed. di Zurigo, dove conseguì il dottorato, e in seguito geologia all'Univ. di Berna. Alpinista, dal 1917 al 1920 lavorò come geologo nel Siam (oggi Tailandia). Si ammalò di malaria e poi di tubercolosi. Durante soggiorni di cura ad Arosa e Davos conobbe lo scrittore Jakob Bührer e sua moglie, la giornalista Elisabeth Thommen. Negli ultimi anni di vita soffrì di gravi depressioni e fu ricoverato in cliniche psichiatriche. M. esordì come scrittore già nel 1916 con Ihr Berge, diario di un alpinista. Seguirono tra l'altro Matahari (1921) e il romanzo d'amore con venature biografiche Woly, Sommer im Süden (1924).

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso ASL
  • R. Perret (a cura di), Der kuriose Dichter H. Morgenthaler, 1983 (con elenco delle op.)
  • NDB, 18, 120 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.6.1890 ✝︎ 16.3.1928