de fr it

HeinrichPantaleon

13.7.1522 Basilea, 3.3.1595 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Christian Pantlin, sarto, di Ravensburg. (1545) Cleophea Kösin, figlia di Johannes. Dopo aver interrotto una formazione di tipografo, studiò a Heidelberg, Basilea (teol.) e Valence (medicina). Medico a Basilea e Baden, insegnò dialettica (dal 1556), fisica (dal 1557) e medicina (dal 1558) all'Univ. di Basilea. Tradusse opere di medicina, storia e geografia e fu autore di una descrizione geografico-medica di Baden (1578). Per la sua opera Der Teutschen Nation wahrhaffte Helden (1567-69), pubblicata dapprima in lat. (1565), in cui descrisse gli eroi ted. dall'antichità fino alla sua epoca (imperatori, vescovi, abati, Guglielmo Tell e Nicolao della Flüe), fu insignito del titolo di poeta laureato dall'imperatore Massimiliano II (1566).

Riferimenti bibliografici

  • Documentazione presso StABS
  • Lettera presso UBB
  • H. Buscher, H. Pantaleon und sein Heldenbuch, 1946
  • H. Buscher, Der Basler Arzt H. Pantaleon, 1522-1595, 1947
  • H. Lietzmann, «Zu einem unbekannten Brief H. Pantaleons aus dem Jahre 1576», in BZGA, 94, 1994, 75-102
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Hans Heinrich Bantlin (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 13.7.1522 ✝︎ 3.3.1595