de fr it

JakobSchertweg

1543 Sursee, 6.11.1630 Soletta, catt., di Sursee. Figlio di Christoph, parroco. Fu parroco a Olten (1571-88), dove ebbe difficoltà con le autorità a causa di una predica contro il celibato, Erlinsbach (1588-98) e Büren (SO, 1598-1618), dove fu sollevato dall'incarico per concubinato. Cappellano a Olten (1621-26), nel 1628 ottenne una prebenda all'ospedale di Soletta. Fu autore del dramma Bigandus, messo in scena a Olten nel 1579 e conservato presso la Biblioteca centrale di Soletta in una stampa di Samuel Apiarius non integralmente tramandata. Ispirata alla parabola del Figliol prodigo, l'opera narra le vicende di Bigandus, figlio di un principe, che conduce una vita dissoluta finché, dopo pessime esperienze, si pente e torna dal padre.

Riferimenti bibliografici

  • A. Schmid, Die Kirchensätze, die Stifts- und Pfarrgeistlichkeit des Kantons Solothurn, 1857
  • I. Holt, «Samuel Apiarius, der erste Drucker Solothurns (1565/1566)», in JbSolG, 81, 2008, 95-117, spec. 105 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1543 ✝︎ 6.11.1630