de fr it

JohannesSchneider

1590, 17.9.1639, catt., di Mellingen. Dottore in teol. e membro della confraternita di S. Verena, fu cappellano (dal 1618), prete secolare a Baden (dal 1620) e primo preposito del capitolo di Baden (fondato nel 1624). In seguito alla relazione con una donna sposata venne privato della carica (1633). La sua opera Comoedia, von Zweytracht und Eynigkeit (stampata nel 1633), rappresentata in occasione della Dieta fed. del 1631, segnò l'avvio della tradizione del teatro scolastico a Baden. In questa allegoria, interrotta da un intermezzo ripreso da Hans Sachs, S. invoca la pace territoriale di fronte ai pericoli derivanti dalla guerra dei Trent'anni.

Riferimenti bibliografici

  • A. Stern, «"Comoedia, von Zweytracht und Eynigkeit"», in AHVB, 8, 1875, 473-507
  • B. Fricker, Geschichte der Stadt und Bäder zu Baden, 1880, 259-261
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1590 ✝︎ 17.9.1639