de fr it

Arnold HansSchwengeler

5.5.1906 Winterthur, 25.5.1981 Berna, rif., di Töss (oggi com. Winterthur). Figlio di Jakob Arnold, tecnico meccanico, e di Elisabetha Notz. (1931) Erika Helene Perello, figlia di Friedrich. Studiò germanistica all'Univ. di Berna, conseguendo il dottorato con una tesi sull'attività giornalistica di Heinrich Federer (1931). Fu redattore presso il quotidiano Der Bund, di cui fu responsabile delle pagine culturali (1939-69). Fu inoltre autore, oltre che di poesie e saggi, soprattutto di drammi, tra cui Rebell in der Arche (1935), Der Fälscher (1949) e il Festspiel intitolato Hie Bern! Hie Eidgenossenschaft! (1953). Cofondatore della Soc. bernese degli scrittori (pres. 1940-44), fece parte dei comitati direttivi della Soc. sviz. degli scrittori (1942-44) e della Soc. sviz. di studi teatrali (1945-50 e 1960-67). Fu insignito del premio letterario della città di Berna (1942, 1949 e 1967) e del premio d'onore della Fondazione Schiller sviz. (1950 e 1968).

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso ASL
  • P. Lang, Das Schweizer Drama 1914-1944, 1944, 121-126
  • Mimos, 28, n. 1, 1976
  • DTS, 1661 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.5.1906 ✝︎ 25.5.1981