de fr it

CarlSeelig

11.5.1894 Zurigo, 15.2.1962 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Karl Wilhelm, proprietario di una tintoria di seta e alpinista, e di Julie Alwine Kuhn. 1) Maria Margareta Deutsch; 2) Martha Suter. Dopo il liceo a Zurigo e Trogen, compì studi di diritto a Zurigo, senza conseguire il diploma. Negli anni 1920-30 fu attivo come autore di opere letterarie (in poesia e prosa) ed editore. In seguito fu critico letterario, teatrale e cinematografico indipendente nonché curatore e autore, tra l'altro, di una biografia di Albert Einstein. Acquisì notorietà quale patrocinatore e mecenate, soprattutto di autori in esilio e di Robert Walser, di cui fu editore, tutore e amministratore del lascito letterario e che descrisse nelle sue Passeggiate con Robert Walser (1957). La Fondazione Carl Seelig, istituita nel 1966, nel 2004 è stata ridenominata Fondazione Robert Walser.

Riferimenti bibliografici

  • Fondi presso Centro Robert Walser (Berna), ETH-BIB e ZBZ
  • U. Weinzierl, C. Seelig, Schriftsteller, 1982
  • DTS, 1671
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 11.5.1894 ✝︎ 15.2.1962

Suggerimento di citazione

Stenzl, Tanja: "Seelig, Carl", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 21.11.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/012277/2011-11-21/, consultato il 21.10.2020.