de fr it

SalomonTobler

10.12.1794 Zurigo, 19.11.1875 Aussersihl (oggi com. Zurigo), rif., di Zurigo. Figlio di Hans Kaspar, insegnante e pastore rif., e di Ursula Hirzel. (1820) Margaretha Diezinger, figlia di Johannes. Frequentò il Collegium humanitatis di Zurigo (dal 1810) e, dopo l'esame di teol. e la consacrazione (1816), fu vicario a Mönchaltdorf, Wülflingen e Wädenswil. Nel 1818 si recò a Milano. In seguito fu pastore rif. a Sternenberg (1819-26), Hirzel (1826-39), da dove venne cacciato per le sue idee liberali, ed Embrach (1840-64). Nel suo poema epico Die Enkel Winkelried's, pubblicato nel 1836, descrisse in dieci canti la lotta dei Nidvaldesi contro i Francesi nel 1798. Non realizzò invece gli altri poemi su Ulrich Zwingli, Gustav Adolf e Nicolao della Flüe. Il suo poema epico Columbus (1846) seduce per la descrizione del mare e della natura tropicale che T. non conosceva per esperienza diretta. Tradusse, tra altro, sonetti di Torquato Tasso e una volta in pensione ne compose lui stesso.

Riferimenti bibliografici

  • ADB, 38, 394 sg.
  • Kosch, Deutsches Literatur-Lex., 23, 113
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 10.12.1794 ✝︎ 19.11.1875