de fr it

MariaWaser

15.10.1878 Herzogenbuchsee, 19.1.1939 Zollikon, rif., di Wattenwil. Figlia di Walther Krebs, medico, e di Marie Schüpbach, insegnante. (1905) Otto W., professore straordinario di archeologia all'Univ. di Zurigo. Dopo il liceo cittadino a Berna, studiò storia e letteratura alle Univ. di Losanna e Berna (1897-1901), conseguendo il dottorato. Incoraggiata già durante gli studi liceali da Georg Finsler e Josef Viktor Widmann, collaborò con Otto W. alla rivista culturale Die Schweiz a Zurigo (1904-19). Dopo un primo successo letterario con Die Geschichte der Anna W. (1913), romanzo sulla formazione di un'artista, la sua fama di scrittrice si consolidò grazie ad altri romanzi (fra cui Land unter Sternen, 1930), novelle, biografie di artisti (fra l'altro Wege zu Hodler, 1927) e conferenze. Dalla sua amicizia con Constantin von Monakow scaturì Begegnung am Abend (1933). Fu insignita del premio letterario della città di Zurigo (1938).

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso ASL
  • E. Gamper (a cura di), M. Waser, 1959 (con elenco delle op.)
  • Killy, Literaturlex., 12, 146
  • R. Gerosa, «Die Dichterin, der Ruhm und das Vaterland», in M. Waser, Wo ich an ganz Grossem Lust empfinde, 2004, 170-203
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.10.1878 ✝︎ 19.1.1939