de fr it

HansWeigel

29.5.1908 Vienna, 12.8.1991, Maria Enzersdorf (Bassa Austria), isr. Figlio di Eduard, direttore di fabbrica, e di Regina Fekete. 1) (1937) Gertrud Ramlo (nome di battesimo Gertrude Kugel); 2) (1951) Elvira Hofer; 3) (1991) Elfriede Ott, tutte attrici. Giornalista, scrittore e autore di cabaret, nel marzo 1938 emigrò a Zurigo e in autunno si trasferì a Basilea, dove svolse il servizio di lavoro obbligatorio, adattando tra l'altro alcune pièce di Johann Nestroy e Carlo Goldoni per lo Schauspielhaus di Zurigo. Collaborò inoltre con Paul Burkhard, per il quale scrisse, dopo il suo ritorno in Austria, in particolare il libretto dell'operetta Bunbury, messa in scena la prima volta allo Stadttheater di Basilea nel 1965. Per aggirare il divieto di lavoro usò diversi pseudonimi: come Florestan firmò ad esempio degli articoli per il Nebelspalter e come Hermann Kind testi per il Cabaret Kaktus di Alfred Rasser a Basilea (1943). Con Fritz Hochwälder fu autore della farsa Der Astrolog vom Niederdorf (prima rappresentazione al teatro Bernhard di Zurigo, 1942). Nel 1944 aderì al comitato preparatorio degli artisti austriaci e a giugno del 1945 tornò a Vienna. Nel libro Lern dieses Volk der Hirten kennen (1962) fornì un divertente resoconto degli anni trascorsi in Svizzera.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso Wienbibliothek im Rathaus, Vienna
  • C. Hoerschelmann, Exilland Schweiz, 1997
  • DTS, 2062 sg.
  • Kosch, Deutsches Literatur-Lex., 29, 305-310
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 29.5.1908 ✝︎ 12.8.1991