de fr it

LisaWenger

23.1.1858 Berna, 17.10.1941 Carona. Figlia di Heinrich Ruutz, proprietario di un commercio di stoffe a Basilea, e di Elise Haller. (1890) Théo W. (->). Prese lezioni di pittura da Hans Sandreuter a Basilea e compì studi artistici a Parigi, Firenze e all'Acc. di belle arti di Düsseldorf. Nel 1881 aprì a Basilea un atelier di pittura su porcellana per ragazze e signore. Solo dopo essersi trasferita a Courtételle, a 46 anni, iniziò a scrivere, dapprima favole e libri per bambini, tra cui Das blaue Märchenbuch (1905) e Joggeli söll ga Birli schüttle (1908), più tardi numerosi romanzi e racconti come Der Rosenhof (1915) e Der Vogel im Käfig (1922). I suoi testi, dapprima in parte pubblicati come romanzi a puntate in giornali, tra cui la NZZ, e riviste, mettono in scena personaggi del ceto borghese e le loro preoccupazioni quotidiane. Negli anni 1930-40 W. fu tra le autrici più note e più lette della Svizzera.

Riferimenti bibliografici

  • AA. VV., Deutschsprachige Schriftstellerinnen in der Schweiz, 1700-1945, 1994, 230 sg. (elenco delle op.)
  • C. Lanfranchi, M. Jenny (a cura di), Literaturführer Basel, 2003
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.1.1858 ✝︎ 17.10.1941