de fr it

JosuaWetter

26.11.1622 San Gallo, 18.7.1656 San Gallo, rif., di San Gallo. Figlio di David (->). (1646) Kunigunda Allgäuer. Studiò a Basilea (1638) conseguendo il titolo di magister artium (1642), poi studiò diritto a Strasburgo. Notaio investito del privilegio imperiale, dal 1646 fu al servizio della cancelleria di San Gallo. Tradusse ed elaborò l'opera San Gallas, scritta da suo padre in lat., pubblicandola nel 1642 in alto ted. letterario con il titolo Kurtze und einfältige Beschreibung der Statt Sanct-Gallen. Il suo elogio della madrelingua ted. era influenzato dal patriottismo linguistico alsaziano. Con i suoi drammi in stile barocco Deß [...] Carle von Burgund [...] Krieg (1653) e Denckwürdiges Gefecht Der Horatier und Curiatier [...] (1654), nati in concorrenza con le sacre rappresentazioni del principe abate, fece appello all'unità conf. e, ispirandosi alla scuola poetica di Martin Opitz, cercò di creare un dramma sviz. barocco di orientamento rif. e repubblicano.

Riferimenti bibliografici

  • Karl von Burgund, Denkwürdiges Gefecht der Horatier und Curiatier, a cura di H. Thomke, 1980 (con postfazione)
  • Killy, Literaturlex., 12, 1279 sg.
  • DTS, 2086 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.11.1622 ✝︎ 18.7.1656