de fr it

Josef ViktorWidmann

20.2.1842 Nennowitz (Moravia, oggi parte dell'agglomerato di Brno, Repubblica Ceca), 6.11.1911 Berna, rif., di Augst e Liestal. Figlio di Joseph Otto, pastore rif., e di Charlotte Wimmer, pianista. (1865) Sophie Brodbeck nata Ernst. Dopo le scuole a Liestal e Basilea, studiò teol. e filosofia a Basilea (1861-62), Heidelberg (1862-64) e Jena (1864), superando gli esami di Stato in teol. (1865). Organista e insegnante di canto a Liestal, fu vicario a Frauenfeld (1867). Direttore della scuola femminile di Berna (1868-79), non venne riconfermato a causa delle sue idee liberali. Fu redattore delle pagine culturali del quotidiano bernese Der Bund (1880-1911) e dal 1881 anche direttore del Sonntagsblatt. Principale critico letterario nella Svizzera ted., trasformò le pagine culturali del Bund in un foro di discussione aperto anche a questioni politiche e sociali. Di gusti piuttosto conservatori e benevolo verso autori quali Carl Spitteler, Arnold Ott e Adolf Frey, promosse anche talenti come Robert Walser, Ricarda Huch e Hermann Hesse. Quale autore di racconti, poesie, pièce teatrali e libretti d'opera non manifestò originalità. Della sua ampia corrispondenza sono stati pubblicati i carteggi con Henriette Feuerbach, Huch, Gottfried Keller, Spitteler e Clara Schumann. Con Johannes Brahms intraprese tre viaggi in Italia. Nel 1880 fu insignito del dottorato h.c. dell'Univ. di Berna.

Riferimenti bibliografici

  • J. V. Widmann: "ein Journalist aus Temperament", a cura di E. Pulver, R. Käser, 1992 (articoli scelti, con elenco delle op.)
  • Fondi presso BBB, Museo dei poeti e della città di Liestal e BCit Winterthur
  • E. e M. Widmann, J. V. Widmann, 2 voll., 1922-1924
  • K. Birkhäuser (a cura di), Personenlexikon des Kantons Basel-Landschaft, 1997, 167
  • DTS, 2092 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 20.2.1842 ✝︎ 6.11.1911