de fr it

Johann RudolfWyss

4.3.1781 Berna, 21.3.1830 Berna, rif., di Berna. Figlio di Johann David (->) e di Maria Catharina Müller. Detto il Giovane. Fratello di Johann Emanuel (->) e di Johann Gottlieb (->). (1820) Julie Hunziker, figlia di Samuel, notaio e cancelliere di tribunale. Studiò teol. a Tubinga (1801), Gottinga (1802) e poi a Halle, concludendo la formazione alla scuola superiore (Hohe Schule) di Berna probabilmente nel 1803. Fu professore ordinario di filosofia (1805-30) e capobibliotecario (1827-30) all'Acc. di Berna. Fu cofondatore e curatore dell'almanacco Alpenrosen, a cui collaborarono alcuni dei migliori poeti dell'epoca. Rielaborò il romanzo scritto dal padre, Il Robinson sviz., e lo pubblicò tra il 1812 e il 1827. Fu inoltre autore delle opere Idyllen, Volkssagen, Legenden und Erzählungen aus der Schweiz (1815) e Reise ins Berner Oberland (due volumi, 1816-17), che accrebbe la fama della Svizzera quale meta turistica. Scrisse anche il testo ted. di Ci chiami o patria (1811), ex inno nazionale sviz. Curò con Rudolf Emanuel Stierlin l'edizione delle cronache della città di Berna di Valerius Anshelm, Konrad Justinger e Benedikt Tschachtlan. Fu membro della Soc. sviz. degli artisti e cofondatore di quella bernese.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso BBB
  • R. Ischer, J. R. Wyss, der Jüngere, 1911
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.3.1781 ✝︎ 21.3.1830