de fr it

deBary

Fam. originaria di Tournai (Paesi Bassi spagnoli, oggi Belgio), emigrata per ragioni religiose e dal XVI sec. residente a Francoforte sul Meno. Da qui un ramo della fam. si trasferì a Basilea con Johannes (1606-1684), che nel 1633 acquisì la cittadinanza; un altro ramo della fam. si stabilì a Ginevra. In seguito ai cambiamenti di domicilio i B. passarono dal commercio di stoffe alla fabbricazione di nastri in seta; già a partire dalla metà del XVII sec. essi crearono imprese proprie, dando il via a una tradizione fam. protrattasi fino al XX sec. e che nella prima parte del XIX sec., grazie all'emigrazione di un ramo dei B. basilesi in Alsazia (a Guebwiller), si estese anche a questa regione. Già nel XVII sec. la fam., che strinse legami matrimoniali con fam. del ceto dirigente locale, era annoverata tra le più facoltose di Basilea. Dal 1693 i B. ebbero accesso al Gran Consiglio. La fam. raggiunse il culmine della sua influenza politica nel XVIII sec. con Johannes (->).

Riferimenti bibliografici

  • StABS
  • H. von Nathusius-Neinstedt, F. C. Ebrard, Geschichte des uradligen Hauses Bary 1223-1903, 1904
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF