de fr it

Adelheid

Attestata dal 1211 al 1233 . Prima badessa del convento benedettino di Müstair di cui si conosce il nome. Secondo una tradizione risalente al XV sec. sarebbe stata una discendente della fam. nobile dei von Neiffen. Durante il suo mandato quale superiora avvenne il miracolo del sangue, in seguito al quale il convento divenne meta di pellegrinaggi e il sacerdote Johannes de Grava fece erigere l'ospizio di S. Maria Val Müstair; amministratore conventuale era il prevosto Swiker.

Riferimenti bibliografici

  • HS, III/1, 1894 sg.
Link
Altri link
e-LIR