de fr it

NiklausAmberg

25.3.1467, nella cappella del chiostro di Ensisheim (Alsazia), di Basilea. Figlio di Konrad e di Margareta. Studiò a Parigi e Heidelberg. Priore di Michelbach (Saint-Apollinaire) nel Sundgau (1441), in seguito fu economo, priore e abate (1443-66) del convento di Lucelle (F). Partecipò al Concilio di Basilea, ma poi si allineò a papa Eugenio IV. Scacciato dagli Armagnacchi con gli altri monaci di Lucelle nel 1444, divenne vicecancelliere dell'imperatore Federico III e contribuì alla stesura del concordato imperiale del 1447. Ottenne le insegne pontificali da papa Paolo II. Autore di molti scritti, redasse tra l'altro i primi annali di Lucelle.

Riferimenti bibliografici

  • HS, III/3, 302