de fr it

Balther di Säckingen

986 (?) . Servo e poi monaco del convento di Säckingen. Frequentò la scuola del convento di San Gallo intorno al 960/970; in seguito viaggiò in terra di Francia. Redasse una Vita di S. Fridolino, che egli sosteneva di avere non solo letto, ma anche appreso a memoria durante il suo soggiorno nel convento di Helera (Eller?) sulla Mosella. B. e il vescovo Balther (Balderich) di Spira, originario di Säckingen, sono molto probabilmente la stessa persona. L'opera di questo monaco costituisce una fonte importante per la storia della cultura dell'epoca.

Riferimenti bibliografici

  • M. Koch, St. Fridolin und sein Biograph Balther, 1959
  • F. Jehle, A. Enderle-Jehle, Die Geschichte des Stiftes Säckingen, 1993
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ✝︎ 986 (?)