de fr it

Ludwig vonBüren

Il balivo e la sua famiglia davanti al castello Saint-Maire a Losanna nel 1796; pittura a olio di Firmin Massot (Bernisches Historisches Museum) © Fotografia Stefan Rebsamen.
Il balivo e la sua famiglia davanti al castello Saint-Maire a Losanna nel 1796; pittura a olio di Firmin Massot (Bernisches Historisches Museum) © Fotografia Stefan Rebsamen.

3.7.1735 Vaumarcus, 21.5.1806 Berna, rif., di Berna. Figlio di Victor Karl, barone di Vaumarcus. Margarethe, figlia di Friedrich von Sinner. Entrato come vessillifero al servizio della Francia nel reggimento Jenner (1751), B. partecipò alla guerra dei Sette anni come ufficiale del reggimento di Erlach e venne ferito presso Sondershausen durante la battaglia di Rossbach. Dopo il congedo (1788), fu balivo a Losanna (1793-98), dimostrando però poco talento. Ufficiale orgoglioso, comandante della divisione argoviese, nel febbraio del 1798 occupò di propria iniziativa la città insorta di Aarau, ma poi non riuscì a contenere l'assalto dei Francesi a Soletta.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso BBB
  • A. R. von Büren, «Meine Erinnerungen an die Revolutionszeit vom Dezember 1797 bis März 1798», in BTb, 1, 1859, 125-192
  • von Rodt, Genealogien, 1, 166
  • Feller, Bern, 4
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 3.7.1735 ✝︎ 21.5.1806

Suggerimento di citazione

Zürcher, Christoph: "Büren, Ludwig von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 10.04.2003(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/012508/2003-04-10/, consultato il 26.01.2021.