de fr it

Hermann vonBreitenlandenberg

ca. 1410, 18.9.1474 Costanza. Figlio di Hermann IV, detto Schöch, e di Ursula Truchsess von Diessenhofen. Fratello di Kaspar (->) e di Wildhans (->). Studiò a Heidelberg (1424) e a Bologna (1436). Fu canonico (1430), decano del capitolo (1451-66) e vescovo di Costanza (1466-74). Si impegnò per l'introduzione delle riforme decise da un sinodo diocesano all'inizio del suo episcopato. Nel 1469 concluse un'alleanza con i Confederati, che gli garantirono la protezione delle sue signorie in cambio dell'accesso alla città di Kaiserstuhl. Nel 1468 e nel 1472 svolse un importante ruolo di mediatore tra l'Austria e la Confederazione. Morì poco dopo la conclusione della Pace perpetua (1474), a cui aveva dato un apporto decisivo.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/2, 358-360
  • Gatz, Bischöfe 1448, 78 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Hermann von Landenberg
Dati biografici ∗︎ ca. 1410 ✝︎ 18.9.1474

Suggerimento di citazione

Feller-Vest, Veronika: "Breitenlandenberg, Hermann von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 14.11.2007(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/012526/2007-11-14/, consultato il 25.01.2021.