de fr it

Konrad vonDussnang

Menzionato la prima volta il 29.3.1209, 1242 Sankt Johann nella valle della Thur. Monaco (forse priore) dell'abbazia benedettina di Petershausen, presso Costanza. Abate di Sankt Johann nella valle della Thur dal 1209 al 1242, Konrad von Dussnang è considerato il secondo fondatore del convento, che sotto la sua guida visse un periodo di fioritura economica e spirituale. Un convento femminile da lui inglobato (citato nel 1219) apparentemente non sopravvisse al suo fondatore. Ottenuta dal conte Diethelm I von Toggenburg la rinuncia all'avogadria, nel 1227 von Dussnang la affidò a re Enrico (VII) e nel 1231 all'imperatore Federico II, trasformando così Sankt Johann in un convento imperiale. Nel 1215 von Dussnang partecipò al quarto Concilio lateranense, nel quale venne risolta la sua disputa con i gerosolimitani di Bubikon: Sankt Johann rinunciò ai suoi possedimenti a Bubikon in cambio di un risarcimento.

Riferimenti bibliografici

  • W. Vogler, Das Kloster St. Johann im Thurtal, 1985
  • Helvetia Sacra, III/1, 1986, 1409-1410
  • F. W. Bautz, Biographisch-Bibliographisches Kirchenlexikon, 24, 2005
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 29.3.1209 ✝︎ 1242

Suggerimento di citazione

Feller-Vest, Veronika: "Dussnang, Konrad von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 24.08.2020(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/012578/2020-08-24/, consultato il 22.04.2021.