de fr it

KonradElye

Attestato dal 1375, 10.11.1423, nella chiesa di S. Martino a Basilea. Figlio di Jean Hel, borgomastro di Laufen, e di Gertrude. Studiò alle Univ. di Praga (baccelliere in arti, 1375; magister artium, 1385-86; baccelliere in diritto, 1387) e di Pavia (doctor decretorum, 1397). Nel 1381 divenne chierico basilese e notaio imperiale, e nel 1382 doctor puerorum a Beromünster. Fu vicario generale di Basilea (1389-93) e officiale (1391-93), preposito del Grossmünster di Zurigo (1389-1419), arcidiacono di Basilea (1412-23) e officiale di Costanza (1398-1423). Martino V gli assegnò, verosimilmente nel 1418, il principato vescovile di Basilea, ma le difficoltà che incontrò a imporre la propria autorità lo spinsero a rinunciare.

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/1, 193 sg., 239, 303; I/2, 589 sg., 832, 873; II/2, 583-585 (con errori)
  • A. Meyer, Zürich und Rom, 1986, 219