de fr it

NicolausGerung

probabilmente prima del 1410, 1478 . Fu cappellano, uomo di fiducia e cancelliere del vescovo di Basilea Johann von Fleckenstein (1430), cappellano alla cattedrale di Basilea e detentore di diverse prebende. Nel 1460 risultò immatricolato alla facoltà delle arti di Basilea. Riorganizzò gli atti giur. del capitolo cattedrale, e nel 1439 fu uno dei promotori di un pellegrinaggio contro la peste verso Einsiedeln. I suoi Flores temporum, che coprono il periodo dal 1349 al 1475, costituiscono il seguito di una cronaca francescana. Per la prima parte della sua cronaca G., detto anche Blauenstein, si basò sull'opera dello storico Gobelinus Person, mentre per il periodo successivo al 1431 (Concilio di Basilea) sulla propria esperienza personale. Avversario di papa Eugenio IV, pose al centro della sua cronaca la figura dell'imperatore Federico III, descrivendo comunque anche avvenimenti locali come gli incendi cittadini del 1414 e del 1417 e la siccità del 1451. A complemento di quest'opera scrisse anche una cronaca dei vescovi di Basilea, dettagliata per il periodo dal XIV sec. in poi e in particolare per il XV sec., soprattutto per ciò che riguarda le faide che coinvolsero il vescovo Johann von Fleckenstein. I tentativi di riforma monastica del successore di quest'ultimo risultano invece appena accennati. Con i suoi scritti, apparentemente non influenzati dall'Umanesimo, redatti in un lat. semplice, a tratti rudimentale, fornì i primi elementi per una storia della diocesi di Basilea.

Riferimenti bibliografici

  • «Fortsetzung der Flores temporum (1417-1475)», in Basler Chroniken, a cura di A. Bernoulli, 7, 1915, 21-92
  • «Chronik der Basler Bischöfe», in Basler Chroniken, a cura di A. Bernoulli, 7, 1915, 93-156
  • CMD-CH, 1, 270
  • VL, 3, 10-12
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Nicolaus Blauenstein
Dati biografici ∗︎ probabilmente prima del 1410 ✝︎ 1478