de fr it

WilhelmGraumeister

1436, 1519 La Neuveville, di Saint-Ursanne. Fu parroco a Vinelz, nel baliaggio di Erlach (1459-1519), e, dal 1507, anche cappellano presso la Chiesa bianca a La Neuveville. Il suo messale, un libro da messa filosofico-teol. realizzato nel 1488, trasse ispirazione in particolare dal Rationale divinorum officiorum di Wilhelm Durandus e dalla Legenda aurea di Jacopo da Varagine. Risultato di un lavoro di composizione che svolse egli stesso, il messale fu completato da numerose indicazioni sulle festività, sulle indulgenze e sulle decisioni conciliari. Il messale contiene, oltre alle parti liturgiche, testi astronomici e di calcolo, notizie legate al calendario e raccolte di citazioni, e conferisce pertanto al suo autore l'immagine erudita di un prete di campagna dotato di una cultura non comune.

Riferimenti bibliografici

  • J. Leisibach, «Das Missale des Wilhelm Graumeister», in ZSK, 71, 1977, 141-199
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF